52 convegno cardiologia milano
Aggiornamenti in aritmologia
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Associazione Silvia Procopio

Lo scopo di questo studio è stato quello di indagare il rapporto tra modelli angiografici della ristenosi in-stent ( ISR ) dopo stent nel distretto femoro-popliteo e la frequenza di ISR refrattaria.La ...


È stato condotto uno studio multicentrico, randomizzato e controllato, per valutare l'efficacia clinica di una somministrazione settimanale di bassa dose di ultrasuoni terapeutici ad alta frequ ...


Le angioplastiche percutanee transluminali per il trattamento delle malattie vascolari nelle gambe sono triplicate dal 1999 al 2007 e hanno superato, in popolarità, l'intervento chirurgico di bypass p ...


Uno studio ha valutato l’efficacia e la sicurezza dell’utilizzo di stent espandibile con palloncino a rilascio di farmaco per prevenire l’amputazione in pazienti con ischemia critica ...


L’insufficienza venosa cerebrospinale cronica ( CCSVI ) è un fenomeno vascolare recentemente descritto nella sclerosi multipla, che è caratterizzato da stenosi che interessa le pri ...


E’ stata esaminata la relazione tra la claudicatio intermittens e gli esiti nei pazienti arruolati nello studio CORONA ( Controlled Rosuvastatin Multinational Trial in Heart Failure ).La claudicatio i ...


Sono disponibili pochi dati per valutare se la riparazione endovascolare dell’aneurisma dell’aorta addominale sia in grado di migliorare gli esiti a breve termine, rispetto alla riparazion ...


E`stato ipotizzato che la somministrazione del fattore stimolante le colonie di granulociti-macrofagi ( GM-CSF ) sia sicura e possa migliorare la disfunzione endoteliale e la capacità di eserci ...


La rivascolarizzazione coronarica profilattica in pazienti sottoposti a chirurgia vascolare con coronaropatia estensiva non è risultata associata a un miglioramento dell’esito post-operat ...


La malattia arteriosa periferica degli arti inferiori è una manifestazione dell’aterosclerosi, con una prevalenza che varia tra il 4 e il 12% nella popolazione adulta, e aumenta fino al 2 ...


I dati attuali mostrano risultati contrastanti riguardo alla sicurezza e all’efficacia degli stent a rilascio di farmaco rispetto agli stent di metallo nudo nel trattamento del graft di vena saf ...


Le tecniche con minima invasività come la terapia endovenosa laser, l’ablazione mediante radiofrequenza, e la scleroterapia con schiuma sono ampiamente impiegate nel trattamento delle var ...


I batteri deboli del cavo orale, come i batteri parodontali, sono stati rinvenuti in diverse lesioni vascolari, tra cui l’ateroma, il trombo dell’arteria occlusa della malattia di Buerger, ...


Ricercatori dell’Ospedale San Giovanni Battista di Torino, hanno esaminato se i livelli di hs-CRP ( proteina C-reattiva ad alta sensibilità ) fossero associati in modo indipendente all&rs ...


Le vene varicose rappresentano una condizione assai comune, ma la loro eziologia e relazione con altre malattie cardiovascolari non sono ben definite.L’obiettivo di uno studio, compiuto da Ricer ...