Aggiornamenti in aritmologia
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
52 convegno cardiologia milano
Associazione Silvia Procopio

I pazienti con tromboembolismo venoso sono soggetti a recidiva. Tuttavia, resta motivo di controversia se i pazienti con tromboembolismo venoso richiedano una terapia anticoagulante prolungata.E&rsquo ...


L’impiego delle statine nel trattamento precoce degli eventi coronarici acuti non è ben definito. Uno studio, coordinato da Ricercatori del Dipartimento di Medicina Cardiovascolare del S ...


Ricercatori della Clinica Medica Generale e Cardiologia dell’Università di Firenze hanno valutato l’effetto di elevati livelli di lipoproteina (a) sul tromboembolismo venoso. E&r ...


Lo scopo dello studio è stato quello di esaminare la relazione tra rischio di tromboembolismo venoso recidivante ed il livelli di D-dimero, un marker di attivazione della coagulazione e della ...


Lo studio ha valutato l’incidenza ed il significato prognostico dei trombi nel cuore destro nell’embolia polmonare in 2454 pazienti, consecutivi, arruolati nell’International Cooper ...


Lo studio, eseguito presso il Dipartimento di Ematologia della Leiden University Medical Center in Olanda, ha cercato di definire il ruolo dei bassi livelli di TFPI, l’inibitore della via del f ...


Lo studio PREVENT ( Prevention of Recurrent Venous Thromboembolism ) ha arruolato 750 pazienti, d’età uguale o superiore a 30 anni, con trombosi venosa profonda idiopatica o embolia polmonare entro i ...


Il test D-dimero è comunemente impiegato in diagnostica per ridurre il ricorso all’ultrasonografia nei pazienti in cui si sospetta la presenza di una trombosi venosa profonda. Lo studio retrospetti ...


L’endotelina 1 ( ET-1 ) è un peptide di 21 aminoacidi con proprietà vasocostrittrici e mitogeniche , coinvolto in diverse patologie cardiovascolari. Presso l’Istituto di Medicina Interna L. Condore ...